sabato, Settembre 26, 2020

, l’ low cost dalle grandi potenzialità

- Advertisement -

Diciamo subito noi di .News abbiamo atteso con ansia questa e oggi possiamo dire che è un gioiellino. E’ difficile credere che  con meno di 100€ si riesca ad avere una action camera che registra video a una risoluzione 2k nitidi e di più che buona qualità, che scatta ottime foto, leggera, col wifi e bluetooth e che permette di modificare praticamente tutti i parametri come Iso e esposizione tramite script.

unYi produce una ottima qualità video – paragonabile (di tanto in tanto anche superiore) alla GoPRO 3 Silver – e fotografica – grazie al sensore da 16mpx reali montato anche sulle actioncamsony e su alcune videocamere.

Con l’aggiornamento del firmware che permette di registrare in 2k a 30fps, con un bitrate di 15Mbps.

XiaomiYiLa qualità video è indubbiamente superiore alle note action camera economiche SJ4000 e SJ4000+, e se la gioca alla pari con la più prestazionale SJ5000+, anzi probabilmente è superiore a quest’ultima in molte condizioni, specialmente in quelle di luce difficile (con poca luce a volte la qualità è superiore persino alla GoPro 3, come già detto in precedenza).

L’unico difetto è la mancanza di uno schermo LCD, oltre a chi necessita di un case subacqueo (ma si trova a 13€) e di accessori (ma con il case montato è compatibile con gli accessori GoPro).

E’ dotata di wifi e si può quindi vedere su smartphone cosa si sta registrando in diretta. Xiaomi è equipaggiata inoltre con bluetooth e da poco esiste un telecomando a circa 15€. In rete si trovano semplici mod e tutorial per portarla a registrare in 2k a 30fps con bitrate di 35MB/s.

Da pochissimi giorni è stato rilasciato un monitor esterno opzionale che si attacca alla cam posteriormente per vedere quello che si sta registrando. Inoltre è stata rilasciata anche una batteria maggiorata che permette di registrare più a lungo prima della ricarica. Oltre a nuovi case subacquei in cui si può inserire la cam con questi nuovi accessori. Insomma la Xiaomi è una garanzia, e lo dimostra rilasciando continuamente nuovi firmware (clamoroso quando hanno aggiunto il 2k con l’aggiornamento del firmware) e vengono creati accessori utilissimi, come lo schermo (fornito da Pannovo a 48€ assieme alla batteria).

La batteria è da 1010mAh, e dura circa un ora abbondante registrando a 1080p30. L‘audio è stereo e se non si utilizza la custodia è di buona qualità, risulta però rovinato in moto o sport veloci a causa del vento.

La XiaomiYi può essere controllata via Wi-Fi con un software gratuito, disponibile sia su che .

Per vedere la qualità dei video girati con la XiaomiYi potete visionare il seguente video: Confronto video tra XiaomiYi, SjCamSj 4000 wifi, GoPro 2 e GoPro 4 black.

Su ci sono diverse offerte per acquistare la XiaomiYi e, rispetto ad altri venditori, la qualità del servizio clienti è senza paragoni.

[amazon box=”B00UFFZUO6″]

 

- Advertisement -

Latest news

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...
- Advertisement -

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L'ISIS, stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente commerciali equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su ....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

CES 2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...

Airblock, il drone “modulare” che non si rompe

Il CES, arrivato all'edizione 2017, porta novità anche nel mondo dei droni. Uno di quelli che sta incuriosendo di più è l'AirBlock, è una...

Related news

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un drone da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L'ISIS, stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente droni commerciali equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su obiettivi militari....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

CES 2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...

Airblock, il drone “modulare” che non si rompe

Il CES, arrivato all'edizione 2017, porta novità anche nel mondo dei droni. Uno di quelli che sta incuriosendo di più è l'AirBlock, è una...
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui