sabato, Settembre 26, 2020

, i primi comandati con la mente

- Advertisement -

 sono sempre più utilizzati, dalla consegna di oggetti fino all´impiego in ambito militare, e ormai sono destinati ad essere sempre più presenti nelle nostre vite.

Già da qualche tempo esistono delle gare di velocità e di precisione fatte con i droni, dove gli utenti si mettono al comando di questi oggetti volanti e da remoto cercano di pilotarli verso una meta nel più breve tempo possibile. Ora queste gare hanno preso una piega ancora più innovativa dato che sono nate le prime competizione per droni comandati con la mente.

All´Università della come si può vedere nel video qui sotto, è andata in scena una gara di droni molto particolare. I partecipanti indossavano delle speciali fasce connesse agli stimoli del cervello e in grado di trasmettere i comandi ai droni.

La tecnologia, in breve, è la stessa usata di recente per far muovere un braccio artificiale ad una persona affetta da paralisi. I piloti hanno indossato dei dispositivi sulla fronte in grado di riconoscere l´attività dei neuroni: per far muovere il in avanti, hanno dovuto pensare ad un´azione di movimento come spingere qualcosa o spostare un oggetto.

I droni non sono andati molto velocemente ma si sono mossi in avanti come voluto dai piloti. La gara è stata una dimostrazione per verificare l´avanzamento degli studi sulla tecnologia chiamata BCI () che studia l´attività neurale della mente umana per collegarla ad azioni pratiche nel mondo realeUn’ innovazione che potrebbe rivoluzionare completamente molti aspetti della nostra vita.

- Advertisement -

Latest news

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...
- Advertisement -

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L', stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente droni commerciali equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su ....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

CES 2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...

Airblock, il drone “modulare” che non si rompe

Il CES, arrivato all'edizione 2017, porta novità anche nel mondo dei droni. Uno di quelli che sta incuriosendo di più è l'AirBlock, è una...

Related news

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un drone da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L'ISIS, stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente droni commerciali equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su obiettivi militari....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

CES 2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...

Airblock, il drone “modulare” che non si rompe

Il CES, arrivato all'edizione 2017, porta novità anche nel mondo dei droni. Uno di quelli che sta incuriosendo di più è l'AirBlock, è una...
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui