sabato, Settembre 26, 2020

: l’azienda cinese che detiene il 70% del mercato di droni

- Advertisement -

DJI InspireSi chiama ed è un’azienda cinese produttrice di per . Detiene il 70% del mondiale in questo settore e coltiva progetti di sviluppo senza sosta. L’ultimo in ordine di tempo è un nuovo comando per pilotare il piccolo velivolo, che comprende una camera stabilizzata: essa permette di registrare immagini evitando bruschi movimenti che renderebbero inutilizzabile la registrazione.

In particolare, il modello di Phantom si è imposto come prodotto insostituibile per scattare fotografie e girare video dall’alto, essendo accessibile anche al pubblico amatoriale: in Francia, per esempio, è in vendita a circa 700 euro. Poi ci sono gli esemplari di alto livello, molto più costosi e che vengo utilizzati anche a Hollywood per le riprese cinematografiche.

L’anno scorso l’azienda cinese ha messo a segno un fatturato di 500 milioni di dollari (440 mln euro), il quadruplo rispetto al 2013. A partire dal 2009 il giro d’affari è cresciuto ogni anno da tre a cinque volte dando lavoro a 2.800 addetti. Ora l’attenzione si sta spostando sul segmento delle camere da impiegare a terra, e qui i cinesi entreranno inevitabilmente in collisione con l’americana GoPro. E pensare che tempo fa i due colossi avevano avviato un progetto di collaborazione, poi naufragato.

[ bestseller="dji" max="3"]
- Advertisement -

Latest news

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un drone da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...
- Advertisement -

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L'ISIS, stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente droni commerciali equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su ....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...

Airblock, il drone “modulare” che non si rompe

Il CES, arrivato all'edizione 2017, porta novità anche nel mondo dei droni. Uno di quelli che sta incuriosendo di più è l', è una...

Related news

Selfly, il drone portatile che si trasforma in cover per smartphone

Un drone da portare sempre dietro, a portata di "smartphone": anche perchè è creato per essere una cover per il vostro smartphone. Si chiama...

L’ISIS modifica i droni commerciali per scopi terroristici

L'ISIS, stando a fonti che giungono dalle zone dell'Iraq, starebbe modificando pesantemente droni commerciali equipaggiandoli con l'esplosivo, per farli poi cadere su obiettivi militari....

Snapdragon Flight Drone Platform, da Qualcomm l’intelligenza artificiale sbarca sui droni: voleranno da soli?

CES 2017 porta ulteriori novità nel mondo dei droni. L'azienda americana Qualcomm, leader nei microprocessori per soluzioni mobile, ha presentato all'evento di Las Vegas...

Airblock, il drone “modulare” che non si rompe

Il CES, arrivato all'edizione 2017, porta novità anche nel mondo dei droni. Uno di quelli che sta incuriosendo di più è l'AirBlock, è una...
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui