GoPro, con Karma, entra nel mondo dei droni

E alla fine anche GoPro ha presentato il suo drone. Karma, questo il suo nome, è un drone consumer pensato per funzionare combinato alle GoPro Hero. La società ha voluto puntare sulla semplicità d’uso rendendolo utilizzabile da tutti senza grossi problemi.

Venduto in un comodo backpack, è stato creato con bracci ripiegabili utili a ridurre gli ingombri per agevolarne il trasporto. Dispone di un gimbal a tre assi sul lato frontale in grado di stabilizzare le action cam GoPro.

GoPro Karma

La novità interessante di questo gimbal è data dall’opportunità di rimuoverlo e utilizzarlo come sistema di stabilizzazione esterno a prescindere dal drone. Questo gimbal handheld, simile al DJI Osmo è stato chiamato Karma Grip.

Karma funziona con le nuove GoPro Hero 5, le GoPro Session e le GoPro 4. Lato controller dispone di uno schermo da 5 pollici touch con cui è possibile seguire il drone e configurarne parametri e impostazioni di utilizzo.

Pochi sono stati i dettagli tecnici rilasciati. Una batteria da 5100 mAh dovrebbe garantire circa 20 minuti di volo con un range d’azione di circa 1000 metri.

Il prezzo è un po’ alto: 870€ senza action cam e disponibilità a partire dal prossimo 22 ottobre.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *